MECHA-DESIGN a fumetti – Lorenzo Pastrovicchio

MECHA-DESIGN a fumetti – Lorenzo Pastrovicchio
Tutti
11/08/2020 - 01/11/2020
Mar - Ven 15:00 - 20:00
Sab - Dom 10:00 -13:00 / 15:00 - 20:00
CHIUSA SABATO 15 AGOSTO
Intero 5€
Ridotto 3€
Omaggio (bambini fino a 10 anni)
Il biglietto include le mostre "Il Muro", "Hendrix, Pasolini e altre storie" e "Lockdown Chronicles"
Norme anti-Covid
L’attività si svolge nel rispetto delle misure previste dal DPCM, con il mantenimento della distanza interpersonale di almeno un metro, la presenza nei locali di gel disinfettanti e l’obbligo dell’uso della mascherina. Gli operatori si riservano di misurare la temperatura corporea dei partecipanti al momento dell'ingresso.

Disposizioni di legge
L'attività rientra nel progetto “La palestra della creatività”, finanziato dalla Regione Friuli Venezia Giulia ai sensi L.R. 16 del 11/2014 (Norme regionali in materia di attività culturali) art. 30 bis, e realizzato in partnership con Unisef.
Per prenotare, accetta i termini e le condizioni di utilizzo del servizio e leggi l'informativa sulla privacy.
Per le attività in collaborazione con UNIS&F, accetta ulteriori termini e condizioni.
Se sei già registrato, accedi al sito prima di procedere.
Se non sei registrato, dopo la prima prenotazione, attendi le credenziali per accedere al sito e gestire le tue prenotazioni.

Nell’ambito del disegno d’animazione e fumettistico, il mecha design (dall’inglese mechanical design, letteralmente “progettazione meccanica”), talvolta detto anche vehicle design, definisce l’ideazione, progettazione e la realizzazione di disegni di robot, navi, auto, oggetti meccanici e tecnologia per opere di fantasia.

La disciplina si sviluppa nella seconda metà degli anni settanta in Giappone, con la grande produzione di anime e manga dedicati ai mega-robot ed ai mecha, di cui uno dei più celebri pionieri è Kunio Ōkawara, creatore di Gundam e delle Time Bokan.

Lorenzo Pastrovicchio, nell’immaginario fumettistico Disney, si è distinto maggiormente per innovazione e per aver saputo contaminare, con armonia e coerenza, influenze diverse a questo universo.

La mostra Mecha-Design: Lorenzo Pastrovicchio propone le creazioni e i progetti più significativi degli ultimi anni di questo autore affiancate all’applicazione narrativa sulle tavole originali da lui stesso realizzate.

Lorenzo Pastrovicchio
Triestino, classe ’71, diplomatosi maestro d’arte, frequenta nel 1993 l’accademia Disney di Milano. Inizia nel 1994 la collaborazione con Walt Disney Italia su progetti di merchandising e licensing.
Dal 1995 collabora con la Walt Disney Company Italia per differenti testate a fumetti come Topolino (storie a fumetti), Grandi Classici (copertine), Paperinik (copertine e fumetti), Giovani Marmotte (copertine e fumetti), Minni & Co. (fumetti); dal 1997 collabora con la rivista PK, the new adventures (Walt Disney) per la quale realizza storie a fumetti per quasi mille tavole; dal 2006 disegna Wizard of Mickey di cui ha realizzato il n.1; nel 2008 Q Galaxy, avventure eco-fantascientifiche di Qui, Quo e Qua, Topolina 20802, Double Duck e Darkenblot.
Nel 2018, è di particolare rilevanza la chiusura del ciclo di PK con L’orizzonte degli eventi e la celebrazione dei 90 anni di Topolino con Topolino e l’avventura su misura su testi di Francesco Artibani.
Nel 2020 rilancia Wizards of Mickey e realizza importanti storie con gadget di ispirazione verniana 19999 leghe sotto i mari su testi di Artibani (alcune delle tavole sono esposte in mostra) e L’isola dei misteri.
Numerose anche le collaborazioni extra-Disney come il fumetto pubblicitario per Fiat Multipla nel 2000, la collaborazione con le illustrazioni per la rivista Max (2001); l’episodio n.50 della serie a fumetti Jonathan Steele (Star Comics) di cui realizza anche la copertina, gli studi 3D per i pupazzi De Agostini a tema Disney (2009).
Nel 2003 è stato insignito del Premio il Topolino d’Oro per il miglior progetto libri e nel 2020 del Premio Giacomo Pueroni, come miglior disegnatore di Fantascienza 2020.
La mostra Mecha-Design a fumetti espone oltre a una selezione delle più significative tavole e copertine degli ultimi anni, l’inedita raccolta di studi e disegni preparatori di armature, macchine, progetti necessari alla realizzazione di storie a fumetti e gadget.