Girls from another planet

Girls from another planet
Adatto a: tutti
Dove: PAFF! Palazzo Arti Fumetto Friuli
Quando: 27/11/2021 - 30/01/2022
Orari: Come da apertura museo
L'esposizione è compresa con il biglietto per "Mœbius – Alla ricerca del tempo"
Per prenotare, accetta i termini e le condizioni di utilizzo del servizio e leggi l'informativa sulla privacy.
Per le attività in collaborazione con UNIS&F, accetta ulteriori termini e condizioni.
Se sei già registrato, accedi al sito prima di procedere.
Se non sei registrato, dopo la prima prenotazione, attendi le credenziali per accedere al sito e gestire le tue prenotazioni.
Norme anti-Covid
L’attività si svolge nel rispetto delle misure previste dal DPCM, con il mantenimento della distanza interpersonale di almeno un metro, la presenza nei locali di gel disinfettanti e l’obbligo dell’uso della mascherina. Gli operatori si riservano di misurare la temperatura corporea dei partecipanti al momento dell'ingresso.

Disposizioni di legge
L'attività rientra nel progetto “La palestra della creatività”, finanziato dalla Regione Friuli Venezia Giulia ai sensi L.R. 16 del 11/2014 (Norme regionali in materia di attività culturali) art. 30 bis, e realizzato in partnership con UNIS&F.

Le foto di Francesca Tilio, reinvenzione della donna

Un viaggio affascinante e poetico attraverso misteriose  figure  femminili  che  prendono  vita  e  si muovono nel paesaggio naturale. Girls from another planet sono  nuove  eroine  romantiche,  visionarie,  pop-psichedeliche, perturbanti, dalla potenza cinematografica. Sono donne che cadono sulla terra (di Bowieana memoria), nuove rappresentazioni di una fantascienza femminile e rivoluzionaria.

Abbracci che girano il mondo e le menti

Da un paio  di  anni  le  foto  dell’abbraccio  sono  diventate  iconiche. Pubblicate su importanti testate italiane e all’estero, sono state prese dalla rete, manipolate e rielaborate da illustratori e artisti da tutto il mondo. Il  segno  grafico  che  le  contraddistingue  e  i  colori brillanti  sottolineano  con  forza  la  loro  capacità  di rappresentare il potere del femminile, l’affetto e la solidarietà tra donne, il loro desiderio di stringersi, amarsi, sostenersi, ora più che mai.

Non prenotabile